News

Come leggere correttamente l’INCI sulle etichette dei cosmetici

Al momento dell’acquisto di un prodotto cosmetico, molto spesso, ci troviamo di fronte alla scelta di preferire una marca piuttosto che un’altra. Questo perché i più attenti, leggendo attentamente l’etichetta, tendono a scegliere prodotti che presentano una composizione rispettosa dell’ambiente e più indicata alla caratteristiche della propria pelle…

Farmaci

Intolleranze alimentari: sintomi, test e farmaci

I sintomi delle intolleranze alimentari, che spesso vengono confuse per allergie, possono essere diversi, anche in ragione dei diversi alimenti che possono originarle. Ecco dunque un ‘piccolo kit’ di informazioni per conoscere le intolleranze alimentari, riconoscerne i sintomi e quale relazione c’è con l’assunzione di alcuni farmaci. Intolleranza o allergia? Le intolleranze

Pharmawizard journal

Diventa un farmacista 3.0! Opportunità per giovani farmacisti

Uno dei grandi vantaggi che l’economia Digital offre, in molti settori, è quella di cambiare o innovare professioni che già esistevano, creando opportunità che prima era impensabile immaginare. Tra queste professioni c’è anche quella del farmacista! Nuove aspettative, più servizi Una soluzione che oggi riesce a mettere insieme il desiderio di lavorare

Naturalmente Farmacista

Estate e Sos Pelle: eritemi solari e scottature

L’estate è la stagione in cui tutti ci esponiamo maggiormente al sole, consapevolmente e inconsapevolmente. Spesso mi capita in parafarmacia di rimproverare e consigliare tassativamente l’utilizzo dei fotoprotettori anche se non si va al mare e di trovare dall’altra parte una faccia stupita

Prevenzione

Medicinali in valigia? Attenti a non farvi arrestare!

Mettere alcuni medicinali in valigia, come sonniferi, antidolorifici o persino farmaci per la tosse può sembrare una buona idea per scongiurare qualsiasi malattia inaspettata mentre si è all’estero. Ma portare medicinali in viaggio potrebbe riservare brutte sorprese e, in alcuni casi, addirittura guadagnarsi il diritto esclusivo di soggiorno presso un carcere straniero

Prevenzione

Vaccini in viaggio: quali sono quelli necessari?

Il servizio del Ministero, ovviamente, restituisce informazioni di sintesi su quelli che sono i maggiori rischi a cui i viaggiatori vanno incontro. Ciò detto, non bisogna entrare in nel “panico dell’ipocondriaco”: i rischi esistono in ogni luogo del mondo; l’importante è partire preparati ed essere consapevoli su ciò a cui si va incontro.

La Salute di LEI

Estate e sport all’aria aperta. Quali preferire?

L’estate non è solo caldo, afa e sudore. L’estate è voglia di libertà, di benessere, di aria pura e movimento. E allora approfittiamone, possibilmente fuori dalla città e fuori dalle mura di una palestra o di una piscina. L’attività fisica all’aperto va praticata a contatto con la natura, perché è così che ne possiamo trarre il massimo giovamento

La Salute di LEI

La carenza di ferro e le donne

La carenza di ferro accompagna le donne durante tutto l’arco della loro vita fertile, che potrebbe verificarsi con la gravidanza, il post partum, l’allattamento, ma anche nel delicato periodo della perimenopausa , dai 45 ai 55 anni, a causa di cicli mestruali meno puntuali, spesso di carattere emorragico e anche ravvicinati.

La Salute di LUI

Estate: come proteggersi dal caldo?

L’estate: c’è chi l’adora e l’aspetta l’intero inverno, chi invece la sopporta poco. Si dice che dal caldo non ci si difende, mentre dal freddo….”basta coprirsi bene”. È vero, il caldo fa sudare, fa dormire male, può rendere nervosi e procurare stress, può indebolire e far sentire spossati, aumenta il rischio di disidratazione e di disturbi gastrointestinali.

News

Come leggere correttamente l’INCI sulle etichette dei cosmetici

Al momento dell’acquisto di un prodotto cosmetico, molto spesso, ci troviamo di fronte alla scelta di preferire una marca piuttosto che un’altra. Questo perché i più attenti, leggendo attentamente l’etichetta, tendono a scegliere prodotti che presentano una composizione rispettosa dell’ambiente e più indicata alla caratteristiche della propria pelle…

Prevenzione

Medicinali in valigia? Attenti a non farvi arrestare!

Mettere alcuni medicinali in valigia, come sonniferi, antidolorifici o persino farmaci per la tosse può sembrare una buona idea per scongiurare qualsiasi malattia inaspettata mentre si è all’estero. Ma portare medicinali in viaggio potrebbe riservare brutte sorprese e, in alcuni casi, addirittura guadagnarsi il diritto esclusivo di soggiorno presso un carcere straniero

Farmaci

Vaccini in viaggio: quali sono quelli necessari?

Il servizio del Ministero, ovviamente, restituisce informazioni di sintesi su quelli che sono i maggiori rischi a cui i viaggiatori vanno incontro. Ciò detto, non bisogna entrare in nel “panico dell’ipocondriaco”: i rischi esistono in ogni luogo del mondo; l’importante è partire preparati ed essere consapevoli su ciò a cui si va incontro.

Mamme e Bambini

Al mare col neonato: piccoli consigli per una vacanza a prova di bebè!

La pelle dei neonati, e dei bambini in generale, è molto delicata, per questo è opportuno scegliere la crema solare adatta. Il consiglio è quello di orientarsi su creme solari bio, con un buon INCI (che abbiano quindi meno filtri chimici e più filtri fisici indicati nell’etichetta) e che siano ad alta protezione (50+)

Mamme e Bambini

Papà in attesa: come far fronte ai cambiamenti e arrivare al parto preparati!

L’attesa di un figlio è un’esperienza sconvolgente ed emozionante per le mamme quanto per i papà. A questi ultimi, in effetti, non si dà mai troppa importanza. Un consiglio per affrontare tutto serenamente è confrontarsi e parlarne insieme. Ottimale sarebbe partecipare ad un corso di accompagnamento alla nascita per coppie condotto dall’ostetrica.

Mamme e Bambini

Rimettersi in forma dopo il parto: i consigli dell’ostetrica

Affrontare un travaglio, un parto o un taglio cesareo non è certo una passeggiata per il corpo di una donna. Molti sono i distretti corporei interessati che hanno bisogno di “riprendersi”. Per questo motivo è importante concedere loro del tempo: a seguito di un parto vaginale, la donna può ricominciare a fare attività fisica dopo circa 30-40 giorni