Dieta vegana, fruttariana, vegetariana, crudista e altri regimi alimentari fantastici

Dieta vegana, fruttariana, vegetariana, crudista e altri regimi alimentari fantastici

Vi piace mangiare? Vi definite onnivori? Allora la dieta vegana, né le altre di cui si parla in questo articolo, fanno al caso vostro. È facile che queste diete vengano ingiustamente confuse tra di loro. Spesso la dieta vegana diventa equivalente alla dieta vegetariana, mentre quella vegetariana diventa sinonimo di crudista… e via dicendo.  È bene fare chiarezza su queste particolari abitudini alimentari che spesso, da onnivori, non si riesce a comprendere. Ecco perciò un breve compendio per tutti voi!

Chi sono i vegetariani?

I vegetariani sono coloro i quali mangiano TUTTO, tranne carne e pesce. Carne e pesce in tutte le loro forme, compresi affettati, sushi e altre cose che per molti di voi saranno saporitissime e irrinunciabili. Se li invitate a cena, non cercate di convincerli che il prosciutto non è poi così tanto “carne”.

Che cos’è il vegetarianismo?

dieta-veganaDel vegetarianismo, o vegetarismo, si hanno notizie remote sin dal 600 a.C. come pratica già all’epoca assai diffusa. Il vegetarismo si divide in tre ulteriori sottotipi: latto-ovo-vegetarianismo, latto-vegetarianismo e ovo-vegetarianismo. In questi casi, il prefisso usato indica anche quale dei due prodotti è ammesso nella dieta. I latto-ovo-vegetariani non mangiano tutto ciò che deriva dall’uccisione diretta di animali terrestri e marini, ma ammettono il consumo dei derivati quali i latticini, le uova, il miele; questa dieta vegetariana è la più diffusa nell’Occidente.

I latto-vegetariani inseriscono nella loro dieta anche latticini, però escludono le uova. Questo tipo di vegetarismo è diffuso soprattutto nell’area asiatico-indiana.

Gli ovo-vegetariani invece consumano uova ma non latte e derivati.

Per essere vegetariani, dunque, bisogna mangiare soprattutto frutta e verdura.

Perché si diventa vegetariani?

La maggior parte dei vegetariani rinuncia alla carne fondamentalmente perché non ritiene etico uccidere gli animali per cibarsene. Generalmente si tratta di persone che prestano molta attenzione anche al modo in cui vengono prodotti i derivati animali (come le uova o il latte), scegliendo sempre fonti che garantiscano un trattamento equo negli allevamenti. Inoltre, tendono a rinunciare anche alle scarpe e agli accessori in cuoio.

Vi sono alla base di questa scelta anche motivazioni salutiste e ambientaliste: si ritiene, infatti, che il vegetarismo sia il modo più sano di mangiare, anche se non sempre  questa scelta di basa su dati scientificamente validi. Inoltre, “produrre carne ha un impatto ambientale importante, sia in termine di emissione di gas serra sia in termini di consumo di cereali. Per nutrire gli animali da carne, infatti, si utilizza il 35 per cento dell’intera produzione mondiale di cereali (i dati sono quelli della FAO, l’Organizzazione per il cibo e l’agricoltura dell’ONU)”. Fonte: un’indagine dell’American Psychological Association (APA)

Chi sono i vegani?

I vegani sono coloro i quali mangiano TUTTO, tranne carne, pesce e derivati animali.

La dieta vegana prevede perciò che si evitino, al pari dei vegetariani, i prodotti animali compresi i loro derivati.

Il veganesimo si suddivide a sua volta in crudismo e fruttarismo.

Che cos’è il veganesimo?

Uno stile di vita coerentemente vegan prevede la totale esclusione di prodotti di origine animale; che si tratti di cibo, accessori e altri oggetti derivati dallo sfruttamento diretto degli animali. Quindi niente pellicce, accessori di pelle, né cosmetici e/o medicinali testati sugli animali.

Perché si diventa vegani?

Per motivazioni comuni ai vegetariani. Quindi, fondamentalmente, per ragioni etiche, salutistiche, ecologiche ed economiche.

Chi sono i crudisti?

I crudisti sono coloro i quali mangiano come i vegani, salvo il fatto che non cuociono i cibi.

Che cos’è il crudismo?

Il crudismo, o raw food, ha una storia che inizia con gli Esseni (setta ebrea del Mar Morto, di cui è stato ritrovato nel ‘900 il Vangelo Esseno della Pace). Si tratta di una dieta di tipo ortoressico (che prevede un’attenzione praticamente maniacale riguardo la scelta del cibo) e predilige l’esclusivo impiego di cibi crudi – frutta, verdura e semi. Secondo i crudisti, la vita nasce cruda e tutti i processi biologici avvengono al di sotto di certe temperature e, d’altra parte, prima dell’utilizzo del fuoco nessun cibo veniva cotto.

Perché si diventa crudisti?

Perché, in sostanza, la cottura degli alimenti viene considerata denaturante e produttrice di scorie che intossicano l’organismo. Tesi che può essere abbracciata o meno, per quanto sia attualmente dimostrato scientificamente che la cottura e la bollitura sono fondamentali per l’eliminazione di batteri responsabili di virus dannosi.

Chi sono i fruttariani?

I fruttariani sono coloro i quali mangiano esclusivamente frutta, noci e semi ed escludono ogni prodotto di origine animale, la verdura e i cereali.

La definizione di ciò che per i fruttariani è frutta è variabile: alcuni intendono come frutta solo quella che cresce su una pianta e che contiene i semi della pianta stessa; per altri sono frutti anche quelli che tipicamente non vengono classificati come tali ma lo sono dal punto di vista botanico come ad esempio i peperoni, le melanzane o i frutti di bosco, ma anche i pomodori, i cetrioli, le noci, il grano.

Che cos’è il fruttarismo?

Il fruttarismo è un percorso alimentare molto particolare e, checché se ne pensi, variegato. Alcuni fruttariani  mangiano, ad esempio, solo i frutti che maturano e cadono a terra. Altri si cibano anche di noci e semi, mentre altri ancora non la considerano una pratica etica, poiché vi sono all’interno future piante e mangiarli potrebbe causare danni all’equilibrio naturale. Ci sono poi fruttariani che preferiscono mangiare solo frutta cruda, mentre altri la consumano anche cotta. Un altro tipo di fruttariano mangia anche legumi, miele, frutta secca, cioccolato e olio d’oliva

Perché si diventa fruttariani?

Perché si ritiene che il fruttarismo sia l’esempio più rispettoso in assoluto di tutte le forme di vita, evoluzione delle pratiche vegetariane, la cucina vegana e l’orientamento crudista.

Tutto chiaro? E detto questo, la vostra voglia di carne e pesce è aumentata o diminuita?

Autore

Pharmawizard 292 posts

Pharmawizard è il servizio digitale gratuito - app e desktop - che risolve il problema della ricerca di informazioni affidabili sui farmaci. Con Pharmawizard è possibile avere sempre a portata di mano la soluzione intelligente per gestire al meglio i propri farmaci e tutelare la propria salute.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like

Mangiare Intelligentemente
Mangiare Intelligentemente
Mangiare Intelligentemente