Dolori mestruali: cause e rimedi

Dolori mestruali: cause e rimedi

I dolori mestruali (o dismenorrea) colpiscono moltissime donne subito prima o durante il periodo del ciclo. In genere si avvertono dei crampi di media intensità al basso ventre, ma se per alcune donne il dolore è percepito solo come un fastidio localizzato, per altre invece è totalmente destabilizzante.

QUALI SONO LE CAUSE PER I DOLORI MESTRUALI?

Il dolore è dovuto dall’espulsione delle cellule endometriali dall’utero. Ogni mese infatti delle sostanze chiamate prostaglandine provocano la contrazione uterina e maggiore è il livello di questi mediatori flogistici, maggiore sarà il dolore. Le contrazioni che avvengono possono comprimere i vasi sanguigni che alimentano l’utero, di conseguenza il dolore avvertito è molto intenso.

Tuttavia ci sono anche delle patologie che verificano i dolori mestruali. In particolare:

  • endometriosi 
  • infiammazione della zona pelvica: infezione degli organi riproduttivi femminili causata da batteri che dalla vagina si espandono all’utero
  • fibromi uterini: tumori benigni che si sviluppano nella parete uterina
  • stenosi cervicale: l’apertura della cervice è molto piccola e questo impedisce il normale flusso mestruale
  • adenomiosi: quando il tessuto dell’utero si sviluppa in modo anomalo

In generale, sottoponendosi ad una visita ginecologia si può comprendere se i dolori mestruali sono dovuti a infezioni batteriche o eventuali anomalie dell’apparato riproduttivo. Nella maggior parte dei casi la dismenorrea non è generata da patologie particolari ma è sempre bene controllare perché l’endometriosi, ad esempio, può causare infertilità o in caso di malattia infiammatoria pelvica (PID) l’embrione può impiantarsi in sedi diverse dalla cavità uterina (gravidanza eptopica).

QUALI SONO I RIMEDI PER I DOLORI MESTRUALI?

I rimedi più utilizzati sono  antidolorifici o antinfiammatori come l’ibuprofene o il paracetamolo. Anche la pillola o altri anticoncezionali a rilascio ormonale riducono la dismenorrea proprio perché impediscono l’ovulazione.

METODI NATURALI

  • Una fonte di calore come la borsa dell’acqua caldo o immergersi in acqua bollente può alleviare il dolore.
  • Tisane a base di zenzero o camomilla
  • Secondo alcuni studi integratori di magnesio e potassio possono essere d’aiuto contro i dolori mestruali
  • Evitare alcol, fumo, latticini e pietanze piccanti
  • Una costante attività fisica può ridurre i dolori mestruali

 

 

Autore

Pharmawizard 279 posts

Pharmawizard è il servizio digitale gratuito - app e desktop - che risolve il problema della ricerca di informazioni affidabili sui farmaci. Con Pharmawizard è possibile avere sempre a portata di mano la soluzione intelligente per gestire al meglio i propri farmaci e tutelare la propria salute.

Lascia il tuo commento

You might also like