IDRATAZIONE: 5 risposte sul potere idratante degli alimenti

IDRATAZIONE: 5 risposte sul potere idratante degli alimenti

  1. Innanzitutto: perché è importante idratarci?

Con le alte temperature e i raggi solari la pelle tende a perdere più acqua mediante il sudore e la traspirazione: è un meccanismo naturale che ci permette di regolare la temperatura corporea, ma è importante reintegrare i liquidi persi per non disidratarci. Una corretta idratazione è fondamentale per il buon funzionamento del nostro organismo, permettendoci di regolare la pressione sanguigna, l’attività dei nostri organi e di mantenere la mente sempre lucida e aiuta ad eliminare le scorie e le tossine.

  1. L’acqua si trova solo nell’acqua?

L’idratazione ottimale per il nostro corpo non si ottiene soltanto bevendo acqua o bevande, ma anche grazie ad alcuni alimenti come la verdura e la frutta, che oltre ad una quota di acqua stessa forniscono all’organismo preziosi sali minerali e vitamine.

  1. Quali sono gli alimenti più idratanti?

Il cetriolo è un ottimo alleato per la nostra idratazione e peso forma: pochissime calorie, tanta acqua e vitamine, per un potere saziante niente male.

L’anguria è il frutto estivo per eccellenza, super idratante perchè contiene oltre il 95% d’acqua del suo peso.

Il pomodoro è ottimo alleato in estate: rende sfiziose le insalate o saporita la pasta, fantastico idratante ricco in licopene, un potente antiossidante.

Tutte le verdure a foglie verde, preferibilmente crude, sono ricche di preziose vitamine, pochissime calorie, e davvero tanta acqua che rappresenta il 95% del loro peso.

  1. Quali sono invece gli alimenti da evitare?

Per un effetto drenante, idratante e depurante dell’acqua che beviamo e degli alimenti ricchi in liquidi che assumiamo è bene evitare o limitare l’assunzione di tutti quei cibi che tendono a trattenere acqua come il sale, i dadi da cucina, i salumi, i formaggi stagionati e gli alimenti conservati, soprattutto in salamoia. Da evitare anche la salsa di soia, decisamente molto salata.

  1. Quanta acqua è opportuno bere al giorno?

Il consiglio valido per tutti è di assumere almeno 1,5-2 litri d’acqua al giorno, esclusa l’acqua fornita dagli alimenti. Non è una regola assoluta perché è importante valutare quanta acqua viene persa per sudorazione e traspirazione al giorno, uno sportivo dovrà bere molto di più, per esempio.

Scrivi a Giulia: g.vincenzo@pharmawizard.it

Autore

Giulia Vincenzo 19 posts

Laureata all’Università Sapienza di Roma in Scienze Biologiche e in Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica, con Master di II livello in Dietetica e Nutrizione all’Università Cattolica del Sacro Cuore – Policlinico Gemelli (Roma). Oggi lavora come nutrizionista e continua a studiare e aggiornarsi per capire a fondo i meccanismi dell’uso dei nutrienti e relative patologie per poter aiutare sempre meglio chi ne soffre. Ha un sito personale (www.giuliavincenzo.it) e gestisce la pagina Facebook “Mangiare intelligentemente“.

Lascia il tuo commento

You might also like

Mangiare Intelligentemente
Mangiare Intelligentemente