Mal di testa cause e rimedi

Mal di testa cause e rimedi

Insieme ai primi raffreddori, le uggiose giornate autunnali ci regalano spesso anche vari episodi di mal di testa. Ma Pharmawizard ha sempre un buon consiglio, per non farvi “perdere la testa”!

CAUSE

Il mal di testa può essere più o meno forte, in alcuni casi appena accennato, in altri persistente e addirittura debilitante. Per questo non sono da sottovalutarsi i fattori scatenanti, che possono essere di natura emotiva, muscolare, neurologica, e che per ognuno di essi vi sono rimedi diversi.

Tra le cause più “particolari” ma anche più comuni,  abbiamo la disidratazione, seguita subito dallo stress fisico o psicologico.

Tuttavia anche il naso chiuso causato da raffreddori o allergie può essere causa scatenante di cefalea tensiva. Come nel caso della sinusite che causa profondo e continuativo dolore alla testa.

Anche la dieta gioca la propria parte: il vino, le noccioline e il cioccolato, contengono importanti quantità di tiramina, un aminoacido che può essere motivo di mal di testa. Anche alimenti contenenti nitrati (salumi e salsicce) possono provocare cefalea.

Inoltre, il caffè o un generale abuso di caffeina possono determinare l’insorgenza del disturbo.

Il ruolo degli ormoni non è da trascurare: gli estrogeni e il progesterone, possono avere un ruolo principale. Fra le altre cause, da non dimenticare la carenza di zuccheri e l’esposizione al fumo passivo.

Infine, il clima. Se si soffre l’umidità, come in caso di sindrome cervicale o reumatismi, il clima invernale non aiuta di certo.

RIMEDI

Alle volte questa sindrome, pericolosa se ormai cronicizzata, porta con sé ulteriori sintomi quali nausea e vomito. In questi casi occorre fare ricorso ai farmaci.

I farmaci solitamente impiegati in terapie contro il dolore alla testa sono gli analgesici e gli antinfiammatori, con principi attivi quali paracetamolo, ibuprofene, naprossene sodico, acido acetilsalicilico, indometacina.

Su questo argomento consigliamo l’articolo Antidolorifici, quali sono i migliori da acquistare senza ricetta?

Possono essere assunti anche i  triptani, in grado di agire sull’attività nervosa, influenzando i livelli di serotonina. Ci sono inoltre i miorilassanti e i tranquillanti, utili soprattutto in caso di cervicale da stress o in momenti in cui il mal di testa è determinato da un elevato livello di ansia.

Vi sono anche determinate sostanze nutritive utili a prevenire il mal di testa. Il magnesio, ad esempio, riesce a contrastare l’effetto del glutammato, normalizzando l’eccitabilità di alcuni circuiti nervosi iperattivi, all’origine del mal di testa.

Sarebbe poi consigliabile evitare cibi che contengono sostanze particolari, che svolgono azioni psicoattive e vasoattive come formaggi stagionati, il cioccolato, gli agrumi e i lamponi, le banane, i fichi e le prugne, l’aspartame, salumi e carni in scatola, cibi grassi e fritture, bevande contenenti caffeina, bevande alcoliche.

La natura ci viene in soccorso anche in caso di mal di testa. Ad esempio, se questo è provocato da stress, un buon rimedio sarebbe una tisana a base di  melissa e valeriana oppure di salice bianco, che hanno efficaci proprietà analgesiche, rilassanti e calmanti.

Autore

Pharmawizard 286 posts

Pharmawizard è il servizio digitale gratuito - app e desktop - che risolve il problema della ricerca di informazioni affidabili sui farmaci. Con Pharmawizard è possibile avere sempre a portata di mano la soluzione intelligente per gestire al meglio i propri farmaci e tutelare la propria salute.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like