Pharmawizard: come una app per i farmaci diventa sintomo… del tempo

Pharmawizard: come una app per i farmaci diventa sintomo… del tempo

L’avventura Pharmawizard è partita a maggio del 2013. Da allora fuori dalle nostre finestre abbiamo visto arrivare l’estate, l’inverno, la primavera e, con qualche difficoltà, di nuovo l’estate. Sono stati mesi lunghi, pieni di progetti e idee ambiziose, di notti trascorse a lavorare duramente e fitte giornate di pioggia. È perciò arrivato il momento di tirare le somme di questo percorso iniziale.

pw

Durante la prima fase di beta test il nostro team ha ricevuto centinaia di richieste da parte di utenti che hanno voluto provare Pharmawizard prima dell’uscita ufficiale e moltissime recensioni entusiaste. In appena una manciata di giorni abbiamo raggiunto la quota vertiginosa di 3000 download, successo non indifferente che ha garantito a Pharmawizard una posizione di rilievo tra le top app della categoria Medicina sull’i-Tunes store.

Insieme ai complimenti, abbiamo ricevuto anche diverse domande sulla versione Android (Quando arriva? Ma già esiste? Cercate beta tester?!) e proposte molto critiche e stimolanti sul tema accessibilità. Perciò, cogliamo oggi l’occasione per annunciare che i nuovi progetti e i relativi aggiornamenti sono già ufficialmente in lavorazione da questa settimana e che ci stiamo impegnando al massimo per rendere tutto al più presto disponibile e accessibile per tutti.

C’è un altro traguardo di cui siamo molto felici: ancora prima dell’uscita della versione web, anche questa online a breve, è in continua crescita il numero di iscritti a cui il nostro team scrive periodicamente tramite la newsletter settimanale. Abbiamo creato appositamente una ricca offerta di pillole informative su salute, farmaci e nuove tecnologie mediche.

Non sei ancora iscritto? Iscriviti!

Inoltre, sempre in fase di beta testing, abbiamo riscontrato un inaspettato e sorprendente successo anche su testate online e cartacee. Abbiamo poi presentato l’app a diverse categorie di associazioni in ambito medico cogliendo immediatamente l’interesse e gettando le basi per interessanti collaborazioni.

I motivi di questo successo sono da attribuirsi, senza falsa modestia, alle capacità del nostro team ma anche a quella che è ormai un’innata tendenza della nostra epoca. Come ci è capitato di ricordare spesso: la seconda parola più ricercata su Google è “salute”. Ci sembra un suggerimento chiave. Pharmawizard è quindi una app per i farmaci ma anche un sintomo… del tempo.

Sull’onda dell’entusiasmo, annunciamo anche che la prossima settimana una nuova iniziativa verrà lanciata dal team. Un regalo per tutti i nostri utenti di vecchia data, appena arrivati e futuri.

pbÈ il Pharmabook, la prima guida consapevole all’uso dei farmaci!

Si tratta di un ebook scritto pensando a tutte le cose che ci sono state chieste in questi mesi di attività, raccogliendo dubbi, proposte e aneddoti divertenti sulla scelta, l’acquisto e l’impiego di farmaci o terapie naturali nella vita di tutti i giorni. Iscrivetevi alla nostra newsletter per riceverlo.

Grazie a chi ci ha sostenuto finora. Sceglieteci e seguiteci ancora.

Il team di Pharmawizard

Autore

Pharmawizard 290 posts

Pharmawizard è il servizio digitale gratuito - app e desktop - che risolve il problema della ricerca di informazioni affidabili sui farmaci. Con Pharmawizard è possibile avere sempre a portata di mano la soluzione intelligente per gestire al meglio i propri farmaci e tutelare la propria salute.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like