Hai un problema di salute? Un brufolo potrebbe rivelarlo

Hai un problema di salute? Un brufolo potrebbe rivelarlo

La pelle è in grado di rivelarci preziose “informazioni” sul nostro stato di salute e su ciò che succede all’interno del nostro organismo. Per secoli la Medicina Tradizionale Cinese ha adoperato l’analisi del viso come valido strumento diagnostico  mettendo  in correlazione specifiche aree dello stesso con organi e stati emotivi.

Perché i brufoli potrebbero dirci molto sul nostro stato di salute?

Quando si presenta un brufolo, sia che si manifesti sulla fronte oppure sul mento, potrebbe rivelare la presenza di un problema di salute più radicato.

Per  poter risalire all’origine dei nostri malesseri e disagi,  basta osservare la zona dove il brufolo è comparso .

Zona superiore della fronte

Organo coinvolto: vescica e apparato digerente

Rimedi: prestare attenzione all’alimentazione, bere molta acqua e ridurre al minimo il consumo delle bibite gasate e di quelle contenenti caffeina. Riposare almeno 8 ore a notte, praticare tecniche di rilassamento e concedersi attività fisica per almeno 20-30 minuti al giorno.

Zona inferiore della fronte

Organo coinvolto: cuore

Rimedi: concedersi attività fisica con una certa regolarità, bere molta acqua, mangiare cibi sani preferibilmente non grassi e ricchi di fibre e smettere di fumare.

Orecchie

Organo coinvolto: reni

Rimedi: aumentare il consumo di acqua, evitare cibi molto salati e il consumo di caffeina, preferire alimenti che purificano i reni (ad esempio il prezzemolo).

Zona Orbitale degli occhi

Organo coinvolto: fegato

Rimedi: regolare le abitudini alimentari, preferendo frutta e verdura ad alto contenuto di vitamina C. Ridurre il consumo di grassi, dolci, latticini e prediligere aglio, pompelmo, tè verde, limone e ortaggi a foglia verde.

Zona Alta delle guance

Organo coinvolto: polmoni

Rimedi: svolgere regolare attività fisica evitando il fumo e le zone inquinate. Assumere alimenti come zucca, melone e fagiolini evitando i cibi spazzatura o troppo zuccherati. Non consumare pasti abbondanti.

Zona Bassa delle guance

Organo coinvolto: squilibri ormonali

Rimedi: regolare le abitudini alimentari e svolgere almeno 20 minuti di attività fisica al giorno. Assumere frutta e verdura fresche e ricorrere ad alcune erbe che possono riequilibrare i livelli ormonali come liquirizia, basilico, tè verde, magnolia cinese.

Zona Laterale del mento

Organo coinvolto: squilibri ormonali e genitali

Rimedi: aumentare il consumo di acqua e fibre nella dieta, regolare il riposo e mangiare più  frutta e verdure fresche.

Zona Centrale del mento

Organo coinvolto: intestino tenue, stomaco

Rimedi: come per gli squilibri ormonali è genitali è preferibile aumentare il consumo di acqua e fibre nella dieta, regolare il riposo e mangiare più frutta e verdure fresche.

Autore

BuongiornoDottore 5 posts

BuongiornoDottore è la prima Community gratuita dedicata alle informazioni mediche online dove puoi visualizzare video-corsi e apprendere consigli medici direttamente da professionisti del settore. Su BuongiornoDottore c’è tutto ciò che ti serve per aumentare la tua conoscenza in ambito medico-sanitario.

6 Comments
    • Pharmawizard
      gennaio 05, 12:13
      Ciao, come già accennato ad un altro utente il post è stato scritto da BuongiornoDottore e rappresenta solo un'opinione, non un parere scientifico. Continua a seguire il nostro blog
  1. Anonimo
    gennaio 04, 17:24 Reply
    Pharmawizard, permettetemi di dirvi che siete caduti in basso dopo tutti gli articoli validi sulla carne e sui farmaci/medicina in generale... citare la medicina tradizionale cinese... non mi pare scientifico
    • Pharmawizard
      gennaio 05, 11:53
      Ciao, l'articolo è stato scritto da BuongiornoDottore e rispecchia solo un'opinione, non un parere scientifico. Riteniamo positivo che temi come questo -più leggeri - siano in grado di stimolare il dibattito sulla salute. Grazie per i complimenti sugli "altri" articoli. Continua a seguire - e commentare - il nostro blog!
  2. Anonimo
    gennaio 04, 20:02 Reply
    Vorrei chiedere come combattere acne cistica che portò dietro dal l'adolescenza varie cure fatte ad oggi è niente risultati ho 31 anni e combatto ancora con questa brutta realtà.... Aiuto...... Grazie
    • Pharmawizard
      gennaio 05, 12:08
      Ciao, l'acne cistica è un disturbo cronico che va curato in maniera adeguata. L'unico consiglio che possiamo darti è quello di rivolgerti ad un dermatologo e seguire con scrupolo e costanza le terapie che ti indicherà. Un augurio.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like