Sesso dopo il parto: come e quando ricominciare?

Sesso dopo il parto: come e quando ricominciare?

Sono tante le domande che le puerpere si pongono circa la ripresa dei rapporti sessuali dopo il parto, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Cosa succede nel corpo della neomamma?

Il puerperio è caratterizzato da un equilibrio ormonale dominato dalla prolattina. Questo ormone non regola solamente la produzione di latte, ma influisce anche su altri aspetti della fisiologia materna: inibisce l’ovulazione e diminuisce il desiderio sessuale e la lubrificazione vaginale. Inoltre, soprattutto nelle prime settimane dal parto, è facile che la donna abbia fastidi o gonfiori dovuti a piccole lacerazioni o alla presenza di punti di sutura. Per questi motivi biologici e fisici, quindi, la ripresa dei rapporti intimi non sempre è così facile.

Mamma e Donna

Dopo la nascita del bambino la donna è pienamente investita dal proprio ruolo di madre.
Il bambino assorbe tutta la giornata e con l’allattamento vi è la normale sensazione che il proprio corpo, le cui forme sono cambiate per la gravidanza, sia totalmente a disposizione del bambino: questo giustifica il mettere in secondo piano qualunque altra cosa, a volte anche il proprio partner.

Occorre però ricordarsi che oltre a essere madri, si è anche donne e compagne e che anche il proprio partner ha bisogno di affetto e intimità: anche il neopapà sta vivendo un momento critico in cui potrebbe sentirsi escluso dal rapporto simbiotico tra la mamma e il suo piccolo.

Riprendere con gradualità

Per recuperare l’intimità di coppia occorre avere un po’ di pazienza per abituarsi ai nuovi ritmi e cercare, nonostante tutto, di dedicarsi a vicenda un po’ di tempo. Proprio perché è facile che vi sia da parte di uno o entrambi un calo della libido, è importante riprendete i contatti con gradualità. Si può ritagliare del tempo per un massaggio, delle carezze e qualche coccola, per recuperare in questo modo una fisicità intima, prima di arrivare al rapporto completo vero e proprio.

Non esiste quindi una regola che indichi quando è meglio ricominciare i rapporti dopo il parto. Ogni coppia ha esigenze diverse e dinamiche differenti. Una buona sessualità è un importante collante per la coppia e quindi è bene che la ripresa dei rapporti dopo il parto avvenga serenamente, senza fretta e con tanta pazienza.

Scrivi a Marta: ostetrica.martav@gmail.com

Autore

Marta Vettori 21 posts

Mi sono laureata con Lode all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, svolgendo il tirocinio formativo presso l’ospedale “S. Giovanni Calibita, Fatebenefratelli Isola Tiberina. Subito dopo la laurea, ho iniziato a partecipare a corsi di aggiornamento specifici per la professione ostetrica che mi permettessero di ampliare le mie conoscenze, in modo da poter al meglio stare al fianco della donna in ogni fase della sua vita. Esercito la libera professione sul territorio di Roma, cosa che amo perché mi permette di esercitare le mie competenze in un modo più naturale, dando assistenza "su misura”. Essere ostetrica per me significa valorizzare la figura femminile in ogni sua piccola sfaccettatura, concedere spazio alla coppia, ascoltare il neonato e i suoi bisogni, sostenere, consigliare, stare accanto, lasciare che la natura faccia il suo corso, ascoltare e osservare con le mani dietro la schiena.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You might also like